Navigare Facile

La Valutazione dei Mutui Proposti dalle Banche

Il Mutuo in Banca

Abbiamo visto come sia possibile sottoscrivere un mutuo via internet e come le agenzie d'intermediazione possono favorire l'erogazione di un mutuo, ma non va dimenticata la strada più tradizionale percorsa tuttora da milioni di persone: recarsi in banca. 

I direttori di banca o i loro incaricati valutano la situazione dei richiedenti i mutui, in modo d'aprire la relativa istruttoria, ed al contempo sono tenuti ad illustrare alcuni aspetti determinanti per valutare in maniera consapevole i finanziamenti proposti e compiere una scelta ragionata.

Uno dei parametri che la banca deve comunicare al richiedente il mutuo è costituito dall'ISC (Indicatore Sintetico di Costo) nel quale sono sommati il tasso d'interesse e tutte le spese contemplate dal contratto.

La percentuale espressa dall'ISC rende, pertanto, conto non solo del tasso d'interesse, ma anche delle spese che incidono sull'ammontare della rata periodica, come ad esempio quelle relative all'incasso della rata, all'assicurazione etc...

La trasparenza in merito alle condizioni contrattuali è prevista anche per altri aspetti concernenti mutui e prestiti ed in particolare gli intermediari devono illustrare al cliente in modo chiaro e con linguaggio comprensibile per i non addetti ai lavori le tipologie di prodotti offerti.

Oltre ad esporre verbalmente profili e condizioni contrattuali, gli intermediari sono poi tenuti a dare al contraente il mutuo documenti con informazioni sui prodotti offerti e sui relativi profili di rischio connessi ad ogni tipologia di finanziamento.  

Dove